Natale ad Ascoli: Bosch accende l’Albero di Natale per il Piceno - Visit Ascoli - Viaggio alla scoperta di Ascoli Piceno

Natale ad Ascoli: Bosch accende l’Albero di Natale per il Piceno

Un nuovo centro sportivo a sostegno dei Comuni ascolani, realizzato anche grazie al contributo dei collaboratori Bosch in Italia

ascoli piceno albero natale piazza arringo bosch

Sabato 3 dicembre, alle ore 17.30, in Piazza Arringo ad Ascoli Piceno si accenderanno le luci dell’Albero di Natale donato dal Gruppo Bosch ai bambini marchigiani per regalare la magia e la gioia del Natale, e dare un segno di vicinanza alle popolazioni colpite dal recente terremoto, in particolare agli abitanti dei comuni di Arquata del Tronto e Acquasanta Terme. L’evento è organizzato in collaborazione con il Comune di Ascoli Piceno.

Illuminare l’albero vuol dire accendere una speranza, ma il gesto è anche il simbolo della volontà di compiere azioni concrete a sostegno di chi è stato colpito dal sisma. Bosch, grazie anche al contributo dei collaboratori del Gruppo in Italia, si impegna dunque fattivamente nella realizzazione di un playground nel comune di Acquasanta Terme (AP); i lavori inizieranno nella primavera 2017. Il nuovo centro sportivo polifunzionale per bambini e ragazzi vuole diventare un punto di aggregazione per i giovani che, attraverso lo sport, possono allenare attitudini umane e valoriali, e condividere un percorso di formazione e crescita.

L’albero, alto 10 metri, sarà addobbato nel cuore di Ascoli dai bambini del territorio che lo decoreranno personalizzando tante palline di natale con colori e pensieri. I più piccoli potranno trascorrere un pomeriggio in allegria partecipando a diverse attività di intrattenimento e canti, gustando dolcetti e leccornie natalizie. Grazie alla partecipazione della Onlus Dimensione Ascoli, saranno coinvolti nell’evento i fornitori locali e le attività commerciali del luogo. Inoltre, a far compagnia ai bambini, ci saranno quattro campioni dello sport: la pallavolista Maurizia Cacciatori, il pugile Patrizio Oliva, la ginnasta Daniela Masseroni e la pattinatrice Valentina Marchei che inaugurerà la pista di pattinaggio sul ghiaccio di piazza Arringo. Gli atleti sono alcuni testimonial del progetto “Allenarsi per il Futuro”, iniziativa di Bosch e Randstad per contrastare la disoccupazione giovanile. L’obiettivo del progetto è quello di orientare i ragazzi nelle scuole al loro futuro professionale, offrendo opportunità di alternanza scuola-lavoro attraverso la metafora dello sport: passione, impegno, responsabilità e soprattutto “allenamento”, i valori trasmessi anche dai testimonial sportivi.

Gerhard Dambach – Amministratore Delegato Bosch Italia – afferma: “Il supporto alle cause benefiche e iniziative civiche rappresentano le fondamenta della nostra azienda. La costruzione di un centro sportivo vuole essere un segnale di ripartenza per la comunità: il playground racchiude simbolicamente i principi e valori quali responsabilità, impegno, resilienza che si riflettono nella filosofia aziendale del Gruppo Bosch.”

 

 

Potrebbe interessarti anche

Itinerari di Ascoli Piceno

La città ti offre una moltitudine di itinerari da poter fare, scegli quello più adatto alle tue necessità e vieni a trovarci. Saremo felici di accoglierti!

Vuoi prenotare un soggiorno in città?

Scopri dove dormire

Crea la tua guida personalizzata

La tua guida

Sei incerto?

Contattaci

Seguici