NEI DINTORNI DI ASCOLI PICENO

La fioritura di Castelluccio di Norcia: paesaggi spettacolari a pochi km da Ascoli Piceno

Soggiorna ad Ascoli Piceno e visita le piane di Castelluccio, una meraviglia naturale conosciuta in tutto il mondo: ti proponiamo anche un’escursione guidata!

La piana del Castelluccio definita da molti come il “Piccolo Tibet” è uno scenario naturalistico unico: a 1600 mt di quota, incastonato nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, si estende a cavallo delle Regioni Marche ed Umbria. In seguito alla riapertura della strada per Castelluccio, il team  di “Con in faccia un po’ di sole” ha organizzato una splendida escursione, prevista per il 9 Luglio, per tornare a godere della bellezza di questo luogo unico, nel pieno periodo della fioritura della lenticchia.

Castelluccio di Norcia

Il paese di Castelluccio di Norcia si affaccia su un intatto altopiano di rara bellezza, che diventa ancora più ammaliante dalla fine di Maggio ai primi giorni di Luglio, quando si verifica la cosiddetta fioritura.

Il paesino di Castelluccio di Norcia sovrasta la Piana nel periodo della fioritura 2016

La fioritura

Lo straordinario spettacolo della fioritura della lenticchia di Castelluccio, atteso da diversi affezionati e turisti, sta avvenendo proprio in questo periodo. Sui 525 metri di distese alle piane di Castelluccio di Norcia lo scenario si disegnerà nuovamente fra i rotoli di paglia dal giallo ocra al rosso e al blu.
La riapertura della galleria di Forca Canapine ha permesso a trattori e cingolati di accedere alla piana e le forze dell’Esercito hanno aiutato i coltivatori e gli agricoltori umbri a trasportare seminatrici, erpici, cingolati e semi per oltre 400 quintali.

La lenticchia

La lenticchia IGP di Castelluccio, oltre ad essere un legume dalle eccellenti capacità nutritive, è un anche una specialità divenuta un importante simbolo della riscossa delle aree terremotate e dell’economia di qualità di quelle zone.

Per raggiungere Castelluccio di Norcia

Dopo il sisma la strada per Castelluccio di Norcia è rimasta interdetta al transito per molto tempo, tuttavia l’8 Luglio ci sarà la riapertura, a senso unico alternato, della Strada Provinciale 477. È possibile quindi raggiungere Castelluccio con mezzi propri.

Dopo le difficoltà del sisma Castelluccio di Norcia è pronto a ripartire, e lo fa nel modo che da sempre lo contraddistingue: la splendida fioritura della lenticchia!

Itinerario “Con in faccia un po’ di sole”:

Finalmente è arrivato il momento di tornare in uno dei luoghi simbolo del Parco Nazionale dei Monti Sibillini: gli altopiani di Castelluccio di Norcia, quando la fioritura darà ancora qualche pennellata di colore a un territorio in difficoltà ma dalla bellezza intatta. Un’escursione ad anello in tutta sicurezza insieme alle guide professioniste di “Con in faccia un po’ di sole”, che partirà da Forca di Presta e, attraversando il Pian Piccolo e il Pian Grande, arriverà nei pressi dell’abitato di Castelluccio dove chi vorrà, potrà fermarsi per un pranzo presso la struttura temporanea dell’ Agriturismo “Il Guerrin Meschino”.
Ritorno camminando alle pendici della Cima del Redentore fin su a Forca di Presta.

Dettagli dell’escursione:

Difficoltà: E
Lunghezza: 16 km circa
Dislivello: 400 m circa
Durata: 7 ore circa (comprese le soste e la pausa pranzo)

Abbigliamento e dotazione necessaria

Scarponi da trekking. Per il resto abbigliamento classico da escursione estiva (calze di lana o di fibra sintetica, pantaloni lunghi, abbigliamento “a cipolla” per la parte superiore, k-way o giacca impermeabile); occhiali da sole, crema solare, berretto. Sacchetto per i rifiuti.
Utile un cambio da lasciare in auto.

Pranzo e bevande al sacco. Possibilità per chi volesse, su prenotazione, di pranzare presso la struttura temporanea del Guerrin Meschino al prezzo convenzionato (ve lo comunicheremo presto)

Eventuale annullamento escursione

Le guide si riservano la possibilità di annullare l’evento, comunicandolo via mail o sms il giorno prima la data dell’evento nel caso in cui non si raggiunga il numero minimo di prenotazioni. Qualora le condizioni atmosferiche non consentiranno un regolare svolgimento in sicurezza, l’escursione può essere modificata od annullata il giorno stesso dell’evento.

Quota d’iscrizione

La quota di partecipazione è di € 15,00 a persona e comprende: le guide escursionistiche AIGAE abilitate (Nicola Pezzotta, Stefano Properzi. Leonardo Perrone, Dino Gazzani) e l’assicurazione RCT.
Ragazzi fino a 14 anni costo € 10,00.

Iscrizione e Contatti

Stefano Properzi – 338.3365114 (anche WhatsApp) – mail: steproperzi@gmail.com
Nicola Pezzotta – 333.3626495 (anche WhatsApp) – mail: nico.pezzotta@gmail.com
Leonardo Perrone – 328.3878183 (anche WhatsApp) – mail: info@verdavventura.it
Dino Gazzani – 380.3020147 (anche WhatsApp) – mail: info@marcheinspalla.com

POSTI LIMITATI!

L’accesso alla strada per Forca di Presta, al momento ancora chiusa, sarà possibile grazie a un permesso rilasciato dal Comune di Arquata del Tronto.

Iscrizione OBBLIGATORIA tramite messaggio, telefonata o mail entro giovedi 6 Luglio ore 15:00, fino ad esaurimento posti.

Ritrovo

Ore 8:30 a Trisungo di Arquata del Tronto presso Bleu Bar
Si raccomanda la massima puntualità.

N.B.: in questa escursione NON è valida la Tessera Escursioni di Con in faccia un po’ di Sole/Studio Lilium, per chi ce l’ha.

Photo courtesy:
Facebook – @Con in faccia un po’ di sole

 

Contattaci e soggiorna ad Ascoli Piceno, scrigno di bellezze, comoda base per raggiungere in poco tempo le magnifiche mète circostanti, come le piane del Castelluccio!

Nome (richiesto)

Cognome (richiesto)

Email (richiesto)

Recapito telefonico

Messaggio

Inserisci nella casella sottostante il codice che visualizzi nell'immagine
captcha

Itinerari di Ascoli Piceno

La città ti offre una moltitudine di itinerari da poter fare, scegli quello più adatto alle tue necessità e vieni a trovarci. Saremo felici di accoglierti!

Vuoi prenotare un soggiorno in città?

Scopri dove dormire

Crea la tua guida personalizzata

La tua guida

Sei incerto?

Contattaci

Seguici