Ascoli Piceno festeggia il suo Santo Patrono, Sant’Emidio

Il ricco cartellone di eventi civili e religiosi, che ha preso il via il 26 Luglio, animerà l’estate ascolana fino al 5 agosto

fuochidartificio_sant_emidi

 

Come ogni anno, i festeggiamenti in onore di Sant’Emidio, patrono di Ascoli Piceno, sono cominciati il 26 luglio con la festa di Sant’Anna, e sono stati inaugurati ufficialmente dal tradizionale sparo di colpi scuri, dall’ostensione dei drappi dal campanile e dal palazzo comunale, e dal concerto bandistico in cattedrale.

Per Ascoli e i suoi cittadini le festività in onore del patrono Sant’Emidio rappresentano un periodo molto sentito, dieci giorni ricchi di appuntamenti di varia natura – culturali, sportivi, religiosi e musicali.

Anche per il 2018 il Comitato delle Festività del Patrono Sant’Emidio ha organizzato un fitto cartellone di eventi in diversi luoghi della città che stanno accompagnando in questi giorni le celebrazioni religiose: concerti, come quello che si è tenuto lunedì 30 luglio in Piazza del Popolo alle ore 21 con la Marche Big Band e il concerto sinfonico del 1 agosto, nel suggestivo scenario della Chiesa di San Francesco ad opera del Coro Ventidio Basso, del Coro Santa Cecilia di Teramo e dell’Orchestra Benedetto Marcello.

Il 4 e il 5 agosto, nella Chiesa di Sant’Ilario a Sant’Emidio alle grotte, sono invece in programma per l’intera giornata le visite guidate al Museo del Patrono, a cura dell’associazione Sant’Emidio nel Mondo (per info e prenotazioni: 334.3565078).

I festeggiamenti si concluderanno il 5 agosto, un giorno speciale per la città: nel pomeriggio alle ore 16:00 al Campo dei Giochi di Ponte Majore si terrà infatti l’edizione della tradizione – proprio in onore di Sant’Emidio – della Giostra della Quintana, dopo il tradizionale Corteo Storico che dalle 14:30 percorrerà le rue del centro storico.

Dalle 22 in poi il cuore della festa è in Piazza Arringo, scaldata per l’occasione dalle musiche e dai balli popolari del Trio Zigà. Sempre in Piazza Arringo, alle 24, è la volta dell’immancabile Tombola di mezzanotte che fa da preludio al gran finale, i celebri e suggestivi fuochi d’artificio, uno spettacolo pirotecnico che ogni anno richiama migliaia di turisti e spettatori dal Piceno e dal vicino Abruzzo.

Potrebbe interessarti anche

Itinerari di Ascoli Piceno

La città ti offre una moltitudine di itinerari da poter fare, scegli quello più adatto alle tue necessità e vieni a trovarci. Saremo felici di accoglierti!

Vuoi prenotare un soggiorno in città?

Scopri dove dormire

Crea la tua guida personalizzata

La tua guida

Sei incerto?

Contattaci

Seguici